16 novembre 2018

Ore 19.30

Arca Studios, Docks Dora, Torino

prima regionale

 

dalle 18.30
Apericentrico all’Amen Bar!

STRATR*IA

storia di un paese

ideazione e regia Alice Conti
testo Chiara Zingariello
luci, scene, audio e video mapping Alice Colla
in scena Alice Conti
uno spettacolo di ORTIKA
con la complicità di Pop Torino, Evoé!Teatro Rovereto, UOT Parma, LAB121 Milano, Sala Ichòs Napoli, Teatro della Contraddizione Milano, Teatro della Caduta Torino

Finalista Premio Giovani Realtà del Teatro 2017

La piccola comunità di Troiaio viene sconvolta dalla scomparsa della ragazza S.

O almeno questo è ciò che insistono ad affermare i suoi stimati concittadini dal pulpito di un pubblico spettacolo o di un pubblico processo. Una serie di personaggi maschili sfila, la ricorda, la racconta. Come un prisma l’immagine di S. è però sempre diversa, sempre quella che chi parla vuole rimandare: lasciva, pericolosa e inafferrabile.

Qui si racconta di un corpo femminile che è sempre stato definito dall’esterno. Modellato, vestito, svestito, penetrato e lacerato fino a non essere più corpo: un simbolo incarnato di un’identità. Ora quel corpo – cavallo di Troia – non si trova più.

A partire da materiali dalla realtà – gli atti di processo per stupro, la retorica della “follia d’amore” nei femminicidi, i grumi del linguaggio – il gruppo teatrale nomade ORTIKA tenta un’indagine su corpo femminile e potere, uno spogliarello della società sui temi della misoginia e della violenza.

 

ORTIKA è un gruppo teatrale nomade che nasce dalla collaborazione tra Alice Conti – ideatrice, regista e performer, Chiara Zingariello – drammaturga e scrittrice, Alice Colla – disegnatrice luce, Eleonora Duse – costumista, Silvia Pinna – fotografa. Dal 2011 con curiosità antropologica produce lavori teatrali e performativi che reinterpretano la contemporaneità in chiave fisica, visiva, musicale e tragicomica. Nel 2014 con lo spettacolo ‘Chi ama brucia’ ORTIKA vince il bando Anteprima (PI), il Festival Direction Under30 (RE) e il Premio Giovani Realtà del Teatro – giuria giornalist i (UD); nel 2015 vince il Festival 20 30 (BO), nel 2017 è Selezione INBOX e Premio Sonia Bonacina e riceve il patrocinio di Amnesty International. Collaborano con noi alla creazione dei lavori Veronica Lucchesi – attrice e cantante, Luigi Zoner – videomaker.